Visite Ambulatoriali

Il veterinario che prenderà in cura l’animale durante la visita ambulatoriale sarà il punto di riferimento per il cliente, al fine di poter garantire al proprietario una chiara e diretta comunicazione.
La visita ambulatoriale ha lo scopo di valutare le condizioni di salute dell’animale e/o le necessità richieste dal proprietario circa il proprio animale e di avere una prima valutazione sul caso clinico, indirizzandolo se necessario alle visite specialistiche.
Il veterinario che ha in cura l’animale, dopo l’esame obiettivo generale, la raccolta dei dati circa l’anamnesi del paziente (storia clinica dell’animale) deciderà del percorso di cura ed eventuale ricovero presso le strutture affiliate in grado di garantirlo.
Inoltre, il Veterinario curante, come tutti i medici veterinari presenti nella clinica è tenuto a seguire le regole riportate nello specifico protocollo diagnostico terapeutico, dove sono presenti le modalità di corretta erogazione del servizio alle quali tutte le strutture si sono conformate al fine di poter dare garanzia dell’erogazione di un servizio altamente qualificato e di qualità garantita.
Le cartelle cliniche che riportano il percorso diagnostico terapeutico dell’animale, e i moduli allegati, saranno conservati dalla clinica per un mese dalla data di dimissioni del paziente. Dopo tale periodo saranno a disposizione, previa richiesta scritta, del proprietario dell’animale.

Esami di laboratorio

IMPORTANTE: per esami complessi non descritti nell’organigramma seguente,ci avvaliamo di laboratori esterni in grado di assolvere qualunque richiesta, ai quali spedire con servizio di corriere espresso i campioni biologici da analizzare, avendo così la possibilità, in tempi brevi, di usufruire di analisi specialistiche complesse.

E’ presente internamente alla clinica un laboratorio d’analisi in grado di eseguire gli esami richiesti dai veterinari facenti parte della clinica.

Esami interni

  • Emocromo con o senza formula leucocitaria
  • Profilo biochimico
  • Esame urine chimico-fisico con sedimento
  • Esame feci parassitologico
  • Profilo coagulativo
  • Test immunocromatografico per retrovirosi feline, parvovirosi canina, filariosi cardiopolmonare canina
  • Test ELISA per filariosi cardiopolmonare canina
  • Esame micologico
  • Tamponi auricolari e vaginali (citologico)
  • Raschiati cutanei
  • Scotch test
  • Citologici
  • Conta reticolocitaria
  • Ricerca microscopica emiparassiti
  • Test di Knott per ricerca microfilarie
  • Esame versamenti cavitari
  • Elettroforesi sieroproteine cane
  • Test sierologici per Erlichia,Leishmania,Borelia,Anaplasma e Giardia del cane.
  • Citologico midollo osseo
  • Lavaggio broncoalveolare

Esami esterni

  • Dosaggi ormonali
  • Immunofluorescenza e PCR per le principali malattie infettive cane e gatto
  • Acidi biliari sierici ed urinari
  • Amilasi e lipasi
  • CPK, LDH
  • Gruppo sanguigno gatto
  • Fruttosamine
  • Istologici
  • Esami batteriologici (tipizzazione ed antibiogramma)
  • Esame liquor
  • Miastenia gravis
  • Monitoraggio terapeutico farmaci
  • TLI, folati, vitamina B12
  • Analisi calcoli urinari
  • Profilo coagulativo esteso
  • Fattore di von Willebrand
  • ANA test
  • Ricerca anticorpi antiglobuli rossi ed antipiastrine
  • Elettroforesi sieroproteine gatto
  • Elettroforesi proteine urinarie
  • Rapporto proteine/creatinina urinarie
  • Determinazione gruppo sanguigno D.E.A 1.1 cane

blog_04Ricovero e degenza

Gli animali che necessitano di un tempo di cure superiore alla visita ambulatoriale possono essere sottoposti al ricovero in day hospital per il tempo necessario all’erogazione delle prestazioni e delle cure necessarie allo specifico caso clinico. Nel caso sia necessario il prolungamento del ricovero oltre l’orario di apertura, si provvederà a riferire il paziente a struttura con assistenza 24 ore o verrà garantita la presenza di un medico veterinario all’interno della struttura stessa.
Il Veterinario che ha preso in cura l’animale sottoposto a ricovero sarà responsabile della salute dell’animale presente nella struttura sino al momento delle sue dimissioni; in tal modo l’utente avrà la possibilità di individuare con facilità il medico veterinario a cui poter fare riferimento nei casi di comunicazioni o richiesta di informazioni aggiuntive.
La clinica è dotata di spazi idonei al ricovero degli animali.
blog_02Al ricovero sono ammessi solamente gli animali che hanno la specifica autorizzazione di un veterinario responsabile della struttura dopo avere visitato l’animale.
La clinica da’ garanzia ai propri utenti che le gabbie messe a disposizione ed utilizzate per il ricovero dei loro animali sono compatibili alle dimensioni della specie animale ricoverata, vengono adeguatamente e costantemente pulite e disinfettate e sono poste nei locali compatibili con la specie ricoverata.
Prima delle dimissioni dell’animale in cura, il veterinario responsabile eseguirà un’ulteriore visita clinica al fine di poter confermare o meno il rilascio del paziente. In caso di esito favorevole, sarà cura del veterinario responsabile avvisare il proprietario ed in collaborazione con lui stabilirà l’ora delle dimissioni.

Le visite ai degenti verranno garantite in orari e con modalità prestabiliti dalla Direzione Sanitaria. Eventuali deroghe, attentamente valutate, verranno considerate per ogni singolo caso. Durante l’orario di visita, i pazienti rimangono sotto la piena responsabilità del veterinario curante per tutto il tempo in cui rimangono all’interno del perimetro della struttura.
Durante tali visite il proprietario potrà stare insieme al proprio animale e parlerà con il medico responsabile del caso (o con chi ne fa, in quel momento, le veci) a proposito dello stato di salute in essere, del percorso diagnostico da sviluppare o della diagnosi raggiunta e delle terapie da mettere in atto nelle ore successive. E’ possibile che, a tale proposito, venga fatta una revisione del preventivo che richiede un nuovo documento firmato dal proprietario.

Competenze della clinica

I Nostri Servizi

Ortopedia

La clinica si occupa di patologie ortopediche semplici e complesse, sia di origine traumatica che congenita o ereditaria. Il dott. Zanaboni è medico veterinario referente FSA per la ricerca della displasia dell'anca, del gomito e del ginocchio. Il CMV Tradate è in grado di eseguire tutti gli interventi di ortopedia avvalendosi, per quel che riguarda le tecniche più all’avanguardia, per esempio come per “TPLO” o” TTA” per lesioni dei legamenti crociati, di referenti che collaborano con la clinica operando all’interno del centro.

Odontostomatologia

Siamo dotati di apparecchio ”riunito” con la possibilità di effettuare in anestesia generale detartrasi in ultrasuoni, resezioni dentali e lucidatura post rimozione del tartaro (essenziale per allungare i tempi di riformazione del tartaro stesso).

Diagnostica per immagini

Il CMV utilizza da anni la radiologia digitale che offre qualità di immagine e possibilità diagnostiche estremamente superiori alla radiologia tradizionale. Eseguiamo anche rx in anestesia generale per la diagnosi ufficiale della displasia dell’anca, gomito e ginocchio; studi radiologici con mezzo di contrasto. Eseguiamo ecografie sia dell’addome che del torace o di altri distretti anatomici.

Oftalmologia

La dottoressa Francesca Robotti, da anni si occupa di oftalmologia e anche in questa specialità ci avvaliamo della collaborazione di specialisti con la possibilità di visite effettuate nella nostra struttura.

Cardiologia

Visite cardiologiche specialistiche nella nostra sede con ecg ed ecocardiodoppler.

Dermatologia

Le visite dermatologiche sono eseguite da medici veterinari con pluriennale esperienza in questa branca con la possibilità nei casi più complessi di avvalersi della collaborazione di dermatologi specialisti anche in sede.

Laser Terapia

Possiamo offrire terapie innovative come la laser terapia per i dolori articolari, cura di ferite con difficoltà di cicatrizzazione e altre particolari applicazioni. Inoltre con la fine del 2016 inizieremo ad utilizzare l’agopuntura sempre per le terapia del dolore cronico ed altro.

Chirurgia

Chirurgia toracica, chirurgia addominale, chirurgia oncologica e ortopedica. Nel 2003 il dott. Zanaboni consegue il master biennale 2002/2003 del centro studi SCIVAC in chirurgia del cane e del gatto.

Agopuntura

Con il termine agopuntura si intende quella branca della medicina tradizionale cinese che attraverso la stimolazione di determinati punti più o meno superficiali permette di ottenere un effetto terapeutico. Tale stimolazione avviene attraverso l'introduzione di aghi sterili, l’uso del laser o con altre tecniche che permettano di stimolare punti energeticamente attivi. Oggi l’agopuntura rappresenta uno stumento in più, a disposizione del medico umano e veterinario, per affrontare diverse patologie riducendo quando possibile il ricorso ai farmaci. Un esempio: problemi osteoarticolari, muscolari, dematologici, gastrointestinali, nevralgie, disturbi della sfera ormonale, controllo del dolore etc...